GI JOE Borsa of Original Accessories and Weapons Hasbro
Tokyo Marui Flip up rear site for M4A1 Free shipping Japan

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

Tokyo Marui Colt Python 357 Magnum 4 inches stainless steel model 10 years

Akihiro Maeda

Hobby Boss Svezia CV90-40C Ifv / W Carro Armato un 1:3 5 Modello Kit Svedese

La ricerca in numeri

Madelman MORTERO COMPLETO CON PASADOR + CAJA PROYECTILES - primera generacion Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

Steel Skeleton Clothes Set of Accessories 1/6 For Lady Body Mini bianca Dress Nuovo Iscriviti alla Newsletter

I tool della salute

Tokyo Marui 89 Scope mount base for formula Free shipping Japan

AREA DOWNLOAD

Hasbro 1 X G.I. JOE 3 3/4 Wave 10 Action Figure Para-Viper
Frontline Figures - 3 fucilieri fanteria della linea scozzese, 92e Gordon HI
G.I. Joe, 50th Anniversary, Mission Accepted Action Figure Set Duke vs 3.75

Da non perdere

Laylax NITRO.Vo High Mount Rail EX Long 315mm 141415
Bereserker Rex Figurine 1/35 Indominus Dinosaur Model Figure Collector Decor Toy Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Astrobots Toy Notch Robot 1/12 A01-D Apollo Action Figure Exclusive Ver. NEW

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
Dragon BBI 21st Century Toys scala 1/6th «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
JOYTOY 1/25 X18 Mech& Qin Lan Soldier PVC Action Figure Set of 3 Nuovo

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

ZC World Rise Of The Legend 1/6th 12 Action Figure BRAND NEW ZCWO
Condividi:
BIG JIM MATTEL BIG JIM GRIPPING HAND RARE LATE ISSUE ITALIAN MADE FIGURE  
Acid Rain 1/28 B2FIVE Moose Laurel LA3b Military Infantry Unit Set Nuovo

News dalla Fondazione

Transformers LONG HAUL Revenge of the Fallen MIB
Dragon 1/6 SCALA WW II tedesco HERMANN stahlschmidt Heer OPERATORE RADIO ITALIA 45
Action MAN Hasbro 1993 a 2006 gamma e Kenner Superhero - 11 Uomini + accessori 10-06-2019

Aperto il bando per i finanziamenti alla ricerca 2020

WW2 German Handschar Div 50mm Mortar Balkans 1944 1/6 Hasan
GI Joe POC Pursuit of Cobra AWE Striker with Night Fox
Dragon in Dreams DID 1/6TH SCALA WW2 tedesco Nudo Figura drud 28-05-2019

«Dona le tue rughe»: la campagna a sostegno delle donne col cancro

Nuovo Phicen Vin Diesel head Seamless Male Muscular strong Body Steel Skeleton 28-05-2019

Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza